glossario – Takt time – Tempo di ciclo

glossario – Takt time – Tempo di ciclo

Il takt time, dal tedesco takt = metronomo, è definito come il rapporto tra un tempo disponibile nel quale devono essere consegnati i prodotti e il volume di prodotti da consegnare nel determinato periodo temporale.

Il takt time rappresenta quindi il tasso di consegna dell’azienda Lean e di conseguenza definisce la velocità (il ritmo) con cui procederà il flusso, in quanto stabilisce ogni quanto un prodotto deve scattare da una fase all’altra del flusso produttivo affinchè la produzione ed il consumo siano sincronizzati. Il takt time in sostanza è un tempo disponibile a prodotto per il completamento delle lavorazioni alla determinata stazione o stadio produttivo.

Attenzione a non confondere il takt time con il tempo di ciclo. Il tempo disponibile implica la conoscenza del tempo di apertura impianto nel periodo considerato e la conoscenza dell’ammontare delle cosiddette pause programmate, quelle fermate dell’impianto e della manodopera che sono riconducibili ad esempio a manutenzioni programmate, pause pranzo, briefings,… In queste pause non devono essere considerate le fermate fuori programma.

Per quanto riguarda invece il numero di prodotti che è necessario consegnare, è necessario inserire a denominatore il numero di prodotti che è necessario produrre affinché si possano consegnare i prodotti che sono richiesti dal cliente. [Politecnico di Milano]

Scarica qui la tabella per calcolare il Takt time.

Come si calcola il takt time?
E di quanti operatori abbiamo bisogno per una data lavorazione?

Queste sono le due domande alle quali daremo la risposta oggi. Per dare la risposta alla seconda, dovremo dare anche la definizione del tempo ciclo…

Che cosa è takt time? E’ il tempo massimo entro il quale bisogna produrre un prodotto o effettuare un servizio per poter soddisfare la domanda del cliente. Si calcola con la seguente formula:

    Takt time = Tempo totale disponibile lavorativo giornaliero [sec] / Domanda giornaliera del prodotto da parte del cliente [pezzi]

Quindi, l’unità di misura sono i [sec]/[pezzo] che sono a disposizione della lavorazione per finire il loro operato se si vuole soddisfare la domanda del cliente.

Facciamo un esempio: Supponiamo che la domanda del cliente è di 920 pezzi al giorno e abbiamo a disposizione 460 minuti lavorativi (480 min=8 ore – 20min delle pause).

Il nostro takt time risulta:

    TT=(460min/giorno*60s/min)/(920 pezzi/giorno)=(27600 s/giorno)/(920 pezzi/giorno)=30 sec/pezzo

Vuol dire che ogni 30 secondi dobbiamo produrre 1 pezzo per soddisfare la domanda del cliente.

Cosa è il tempo ciclo?

Il tempo ciclo è il tempo che trascorre tra l’inizio e la fine di una lavorazione, per fare un prodotto o fornire un servizio. Indica il contenuto di lavoro che OGGI dobbiamo fare per eseguire questa lavorazione. Il tempo ciclo si può migliorare in quanto indicatore della nostra efficienza odierna, mentre il takt time è fuori dalla nostra portata: è definito dal cliente (è il cosiddetto battito cardiaco della nostra azienda)…

Allora, come si calcola il numero di lavoratori di cui abbiamo bisogno per stare al passo con la domanda del cliente? Basta dividere il contenuto di lavoro (tempo ciclo) con il tempo permesso (takt time) per la lavorazione:

    Numero lavoratori = Tempo ciclo / Takt time

Vediamolo continuando l’esempio di sopra: supponiamo che il tempo ciclo (il contenuto totale di lavoro) in una determinata zona sia di 73 secondi. Allora il nostro numero di lavoratori di cui abbiamo bisogno risulta:

NL=73 sec/30 sec=2,43

Quindi abbiamo bisogno di 3 persone in questo momento (si arrotonda per eccesso, non esiste una frazione di una persona…) per effettuare questa lavorazione.

Poi entra nel gioco il miglioramento continuo (kaizen): serve per diminuire il tempo ciclo (eliminando gli sprechi) per arrivare, ad esempio, ad avere un tempo ciclo di 60 sec, in questo modo potendo eliminare una persona (60/30=2). Quindi abbiamo aumentato l’efficienza del nostro processo (a parità del takt time).

Questo tipo di ragionamento serve per definire gli standard per un determinato processo e quando questo concetto si estende su tutto un processo produttivo (sommando le lavorazioni singole) e non solo su una lavorazione singola, possiamo sapere in anticipo quante persone sono necessarie per portare un prodotto (o anche un servizio) dal ordine del cliente fino alla consegna al cliente stesso, e di conseguenza pianificare le necessarie risorse umane in funzione dell’attuale domanda del cliente. [encob.net]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.8/10 (6 votes cast)
glossario - Takt time - Tempo di ciclo, 6.8 out of 10 based on 6 ratings
Dello stesso autore o argomento:
Share

About the Author

avatar Contatta la redazione per domande, suggerimenti, segnalazioni. redazione@leanvalley.eu